Tesla mantiene il suo progetto in Germania

Secondo le autorità locali, Tesla sta mantenendo il suo progetto di fabbrica di batterie in Germania nonostante la nuova legislazione americana.
tesla_energynews

Il progetto della fabbrica di batterie di Tesla in Germania è “in dirittura d’arrivo”, hanno dichiarato giovedì le autorità locali, dopo che la stampa aveva riferito che il progetto sarebbe stato sospeso a causa di un nuovo regime di sovvenzioni negli Stati Uniti.

“Tesla (…) ha confermato che la fabbrica di batterie sarà costruita in loco”, ha dichiarato all’AFP un portavoce della regione tedesca orientale di Brandeburgo, dove dovrebbe sorgere.

Il ministro dell’Economia della regione, Jörg Steinbach, si è recato martedì a Washington per chiarire la situazione con i rappresentanti della casa automobilistica americana Tesla.

“Aspettatevi cambiamenti nei processi e nelle priorità. Ma la fabbrica sta arrivando”, ha dichiarato su Twitter dopo l’incontro. La fabbrica è prevista a sud della capitale tedesca, nel luogo in cui Tesla ha aperto a marzo la sua prima unità di produzione automobilistica europea.

Contattata giovedì dall’AFP, Tesla non ha risposto immediatamente. A metà settembre il Wall Street Journal ha riportato la notizia che il gruppo americano ha deciso di accantonare il progetto di una fabbrica di batterie in Germania, a causa dei nuovi sussidi concessi in questo settore negli Stati Uniti.

In agosto, Washington ha approvato una legge che prevede incentivi fiscali per le case automobilistiche se le batterie dei veicoli sono prodotte e assemblate negli Stati Uniti.

Questo nuovo regime di aiuti di Stato ha provocato tensioni tra gli Stati Uniti e l’UE, che ha puntato il dito contro le misure ritenute protezionistiche. Ciò metterebbe Tesla in una posizione di svantaggio, poiché in precedenza aveva previsto di inviare negli Stati Uniti le batterie prodotte nella sua fabbrica europea.

Il gruppo si pone il problema di come dividere la produzione di batterie tra i due continenti. Soprattutto da quando Tesla ha aperto una nuova “gigafactory” ad Austin (Texas) in aprile.

L’installazione di Tesla in Germania non è stata facile per il gigante americano, che ha dovuto affrontare numerosi problemi burocratici e legali.

La costruzione della gigafactory è stata notevolmente ritardata da controlli amministrativi riguardanti l’impatto dell’impianto sulle risorse idriche e sull’ambiente della regione.

Articles qui pourraient vous intéresser