Qair investe nel recupero dei rifiuti

Qair sta investendo nel recupero energetico acquisendo Britaniacrest Recycling, un'azienda di gestione dei rifiuti.
Qair investit dans la valorisation des déchets

Qair investe nel recupero dei rifiuti e dell’energia. Il produttore di energia rinnovabile ha annunciato l’acquisizione di Britaniacrest Recycling, specializzata nella gestione dei rifiuti. Un progetto di termovalorizzazione dei rifiuti come alternativa alla discarica.

Qair si espande nel Regno Unito

Questa acquisizione conferma l’ambizione di Qair di continuare la sua espansione nel Regno Unito. Il gruppo, già ben radicato in Europa, ha infatti creato una filiale britannica. L’azienda ha un portafoglio di progetti eolici e fotovoltaici onshore in varie fasi di sviluppo per un totale di 700 MW di capacità.

Questa transazione consente a Qair di accedere a una società di gestione dei rifiuti ben gestita e alle relative infrastrutture. Si tratta di punti di forza che Louis Blanchard, CEO di Qair, sottolinea:

“Vediamo una significativa opportunità di costruire sulle forti capacità e sulla reputazione del team BCR e di continuare a far crescere l’azienda”.

Inoltre, l’acquisto conferisce all’azienda tutti i diritti sul progetto di produzione di energia dai rifiuti presso il sito di Wealden Works, vicino a Horsham.

Recupero di energia dai rifiuti

Con questa acquisizione, Qair intende recuperare i rifiuti residui per produrre energia. In questo modo, ai rifiuti che non possono essere riciclati, riutilizzati o compostati viene offerta un’alternativa alla discarica.

Qair intende quindi fornire uno sbocco per la frazione residua non riciclabile dei rifiuti, diversificando le attività di Britaniacrest Recycling. Ray Foss, amministratore delegato di Britaniacrest Recycling Ltd, ha dichiarato:

“Siamo lieti di completare l’acquisizione da parte di Qair e non vediamo l’ora di lavorare con loro per sviluppare l’attività e l’impianto di termovalorizzazione”.

Il recupero di energia dai rifiuti riduce anche l’impronta di carbonio di Britaniacrest Recycling.

Articles qui pourraient vous intéresser