HyCC e VNG lanciano GreenRoot

HyCC e VNG stanno lavorando insieme per sviluppare l'idrogeno rinnovabile in Germania. Lanciano il progetto GreenRoot.
HyCC

HyCC e VNG collaborano al progetto GreenRoot, che mira a sviluppare la produzione su larga scala di idrogeno rinnovabile. L’azienda olandese di produzione di idrogeno ha quindi collaborato con il produttore tedesco di gas per aiutare gli impianti della Germania centrale a ridurre le emissioni di CO2.

Le due aziende hanno firmato un memorandum d’intesa (MoU) presso la fonderia di Bitterfeld per dimostrare il loro impegno. La collaborazione inizierà con uno studio sulla fattibilità tecnica e sul potenziale di produzione industriale dell’idrogeno rinnovabile.

L’obiettivo è cercare di sviluppare progetti di elettrolisi su larga scala nella regione entro 3-5 anni.

Un progetto di capitale di HyCC e VNG

HyCC e VNG puntano sulla Germania centrale per questo progetto, data l’alta concentrazione di impianti chimici nella regione. Esiste quindi un notevole potenziale per lo sviluppo di un mercato dell’idrogeno rinnovabile in quest’area.

Stijn Van Els, direttore di HyCC, afferma:

“La Germania centrale ha una lunga tradizione industriale. Combinando la nostra esperienza nell’elettrolisi con quella di VNG nella fornitura di energia rinnovabile, HyCC sta dando un contributo importante alla trasformazione di queste industrie verso un modello più sostenibile basato sull’idrogeno rinnovabile.”

L’idrogeno rinnovabile al centro delle sfide climatiche della Germania

L’idrogeno rinnovabile è prodotto da HyCC a partire da elettricità rinnovabile e acqua attraverso il processo di elettrolisi. Durante la sua produzione non vengono emesse CO2 o altre sostanze nocive. Lo sviluppo dell’industria dell’idrogeno rinnovabile è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi climatici in Germania e in Europa.

Permette la produzione di acciaio, paraffina, prodotti chimici essenziali e materie prime senza emissioni di CO2.

Ulf Heitmüller, direttore di VNG AG, commenta questo aspetto:

“Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con HyCC. Il futuro appartiene all’idrogeno rinnovabile come fonte di energia sostenibile senza emissioni di CO2. Per questo motivo è necessario accelerare lo sviluppo dell’idrogeno rinnovabile con questi progetti. Abbiamo bisogno di un’industrializzazione su larga scala della produzione di idrogeno per sostenere la transizione energetica tedesca”.

Secondo l’esecutivo, il sito è la sede ideale per lo sviluppo dell’idrogeno rinnovabile. Per questo motivo l’associazione con VNG rappresenta un passo significativo verso la transizione della loro base di gas naturale verso i gas rinnovabili.

Articles qui pourraient vous intéresser