Filippine: Harris rafforza la cooperazione con Manila

Nelle Filippine, Kamala Harris vuole rafforzare le relazioni economiche e gli investimenti attraverso l'azione per il clima.
Kamala Harris vice présidente des États-Unis et Ferdinand Marcos Jr,

Nelle Filippine, Kamala Harris vuole rafforzare le relazioni economiche e gli investimenti attraverso l’azione per il clima.

Cooperazione strategica

Le Filippine e gli Stati Uniti godono di un’alleanza e di un partenariato basati su legami storici ed economici. Il viaggio del Vicepresidente rappresenta quindi la continuazione di questa alleanza bilaterale. L’obiettivo della visita è stimolare la cooperazione per la promozione dell’energia pulita e la lotta al cambiamento climatico.

I Dipartimenti dell’Energia degli Stati Uniti e delle Filippine instaureranno un dialogo sulla politica energetica. L’obiettivo è consentire ai due Paesi di sviluppare nuove forme di cooperazione energetica. Ad esempio, le Filippine e gli Stati Uniti discuteranno di pianificazione energetica, sviluppo dell’eolico offshore e stabilità della rete.

Gli Stati Uniti vorrebbero avviare i negoziati dell’Accordo 123 per la cooperazione nel campo dell’energia nucleare civile. I due Paesi mirano a stabilire una cooperazione più ampia, garantendo al contempo la non proliferazione. Una volta in vigore, questo accordo fornirà la base legale per le esportazioni statunitensi di attrezzature e materiali nucleari nelle Filippine.

Attraverso l’Agenzia statunitense per il commercio e lo sviluppo (USTDA), gli Stati Uniti sosterranno un impianto di lavorazione del nichel e del cobalto nelle Filippine. La produzione aumenterà di 20.000 tonnellate all’anno. Il progetto promuoverà lo sviluppo sostenibile di minerali essenziali per le tecnologie di transizione energetica pulita.

Una presenza statunitense più forte

In seguito, collaboreranno con la società energetica filippina Energy Development Corporation (EDC) per sviluppare un progetto geotermico a Mindanao. I benefici aumenteranno l’accesso delle Filippine all’energia pulita, alla riduzione delle emissioni e alla diversificazione energetica. Inoltre, l’iniziativa ridurrà i costi energetici per i consumatori.

Inoltre, l’USTDA aprirà un ufficio presso l’Ambasciata degli Stati Uniti a Manila per aiutare le aziende e i finanziatori statunitensi a investire nel mercato filippino. Pertanto, i partenariati di collaborazione con gli operatori finanziari locali e statunitensi garantiranno l’attuale pipeline di progetti bancabili dell’USTDA. Infine, gli Stati Uniti vogliono sviluppare porti intelligenti e sicuri nell’Indo-Pacifico.

Al fine di mitigare i rischi di sicurezza informatica, promuoverà anche l’uso di fornitori affidabili. Infatti, questo ricorso garantirà l’installazione e la manutenzione di infrastrutture portuali digitali e automatizzate. Lo sviluppo aumenterà man mano che i porti si modernizzeranno e diventeranno “più intelligenti” e “più verdi”.

Infine, l’alleanza USA-Filippine si basa sulla posta in gioco geopolitica degli Stati Uniti e sulla modernizzazione delle Filippine. Gli Stati Uniti stanno rafforzando la loro rete di alleati intorno alla Cina attraverso le alleanze. Gli Stati Uniti stanno così rafforzando la loro presenza nella regione indo-pacifica.

Dans cet article :

Articles qui pourraient vous intéresser

Avete già un account? accedi qui.

Continua a leggere

Accesso illimitato

1€ a settimana senza impegno
Fatturato al mese
  • Godetevi l'accesso illimitato alle ultime notizie professionali del settore. Annullamento online in qualsiasi momento.

Articoli limitati per mese

Gratuito
  • Accedere ad alcuni dei nostri articoli e personalizzare le newsletter in base ai propri interessi.

Non è richiesto alcun impegno, si può annullare in qualsiasi momento.
Il vostro metodo di pagamento verrà automaticamente addebitato in anticipo ogni 4 settimane. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. È possibile annullare in qualsiasi momento. Possono essere applicate altre restrizioni e tasse. Le offerte e i prezzi sono soggetti a modifiche senza preavviso.